friarte

Vai ai contenuti

Menu principale:

FRIARTE ed ERMENEGILDO FRIONI
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Da oltre trent’anni Friarte, organizzazione artistica di Ermenegildo Frioni, promuove l’arte e la cultura italiana nel mondo, attraverso l’organizzazione, la direzione e la cura di eventi, mostre, pubblicazioni. Oltre un centinaio le mostre organizzate, tra cui alcune fondamentali esposizioni di Mario Schifano, Mino Maccari, Salvatore Provino, Ugo Nespolo e dei maggiori artisti italiani. Friarte è inoltre attivamente impegnata nella promozione di nuovi artisti, regolarmente presentati in mostre, fiere e premi d’arte contemporanea. Vasta inoltre l’attività editoriale con la pubblicazione di cataloghi e monografie con la collaborazione di scrittori, critici d’arte ed intellettuali di riconosciuta importanza, tra cui Francesco Gallo, Cesare Vivaldi, Sergio Zavoli e, tra i curatori più giovani, Pasquale Lettieri e Marcello Palminteri.

E. Frioni con Aloisio

Con M. Schifano

Con M. Maccari

Con U. Nespolo

Con P. Guccione


Tra gli eventi più significativi si ricordano: 1983. “Mino Maccari. Opere”. Evento organizzato con il Patrocinio della Regione Sardegna in occasione dell’insediamento del Presidente della Repubblica Italiana Francesco Cossiga. 1987. “Mino Maccari”. Museo dell’Archeologia, La Valletta, Malta, in occasione della Festa della Repubblica; mostra inaugurata dal Ministro della Cultura Maltese. 1989. “Mino Maccari. Retrospettiva”. Forte Spagnolo, Castello Cinquecentesco de L’Aquila,  con il Patrocinio della Direzione Generale dei Beni Culturali, presieduta da Francesco Sisinni. La stessa mostra, l’anno successivo, sarà allestita a Stoccolma. 1990. “Settant’anni di carte italiane”, con opere su carta dei maggiori artisti italiani del ‘900: da Balla a De Chirico, da Sironi a Burri, da Guccione a Schifano, etc., mostra itinerante con il patrocinio degli Istituti Italiani di Cultura di Cina, Corea, Argentina, Belgio, Bulgaria, etc. 1994. In occasione del G7, tenutosi a Napoli, coordinamento della realizzazione dei ritratti dei Capi di Stato, realizzati da Mario Schifano. Coordinamento della realizzazione dei francobolli del G7 e relativo annullo filatelico. Realizzazione del manifesto con i ritratti dei Capi di Stato tirato in oltre 12.000 esemplari, diffusi in tutti gli uffici postali italiani. 1995. “Mario Schifano per il Centenario del Cinema”. Mostra itinerante tenutasi in Italia e successivamente in prestigiose sedi internazionali, con il patrocinio degli Istituti Italiani di Cultura: Malta, Turchia, Argentina, Grecia, etc. 1996. In seguito al successo della mostra di Schifano sul “Centenario del Cinema”, il Ministro della Cultura della Turchia, richiede una mostra su temi “turchi”. Nasce così la grande mostra con 46 bozzetti di Mino Maccari realizzati per le scenografie dell’opera di Gioachino Rossini “Il Turco in Italia”. 2000. “Salvatore Provino”. E’ il primo artista occidentale presentato nel Museo Nazionale di Storia Cinese a Pechino. 2000. “Da Balla a Scialoja”, Seol e successivamente in altri Paesi a cura degli Istituti Italiani di Cultura. 2002. “99 opere di Ugo Nespolo”. Museo Nazionale di Storia Cinese a Pechino. 2006. “Mino Maccari. 90 Opere scelte”, in occasione degli scambi culturali Italia-Cina; mostra tenutasi a Pechino, Shangai, Gwangju e nello Shengen. 2006. “Mino Maccari. Retrospettiva”, Museo Longanesi, Bagnacavallo (RA); Museo del Sale, Cervia (RA).

Tra le mostre più recenti si segnalano: 2015. “Mario Schifano. ’70 ’80 ’90” al Centro d’Arte Contemporanea del Montenegro, Podgorica. 2016. “Mario Schifano. Ratio et Obsessio”, al Convento di Santo Spirito, Nola; “Rosario Genovese. Poetico universo”, al Centro d’Arte Contemporanea del Montenegro, Podgorica. 2017. “Giorgio de Chirico. Apollineo e dionisiaco", presso la Chiesa dei SS. Apostoli, Nola.

Con G. Tornatore

Con S. Provino

Con M. Maccari

Con M. Schifano

Con P. Annigoni

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu